Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
.pdf asset-performance field_planning_color fit_for_purpose_color production_optimization_recovery_color kpi-box kpi-money kpi-time ::before

Baker Hughes, a GE company (NYSE: BHGE), società nata nel luglio 2017 dalla fusione tra GE Oil & Gas e Baker Hughes, è la prima società fullstream al mondo nel settore dell’oil & gas in grado di offrire congiuntamente attrezzature all’avanguardia, servizi e soluzioni digitali per l’intera catena del valore del petrolio e del gas. L’azienda garantisce ai clienti del settore dell’oil & gas di rispondere prontamente alla volatilità che caratterizza questo mercato, di lavorare in modo più efficiente, nonché di fornire energia a un maggior numero di persone, aumentando la produttività e riducendo al minimo i costi.

Il Chairman e CEO di BHGE è  Lorenzo Simonelli, precedentemente Presidente e CEO di GE Oil & Gas.

BHGE è una società quotata presso la borsa di New York.

Alcuni dati:

  • Attività in più di 120 paesi
  • ~60.000 dipendenti
  • Quattro divisioni principali — Oilfield Services, Oilfield Equipment, Turbomachinery and Process Solutions, and Digital Solutions — oltre a 24 segmenti e line di prodotto
  • Doppio quartier generale a Houston (Texas) e Londra (Regno Unito)
  • Turbomachinery & Process Solutions ha il quartiere generale a Firenze (Italia)
  • 22.9 B di dollari di fatturato nel 2018
  • Oltre 600 milioni di dollari di investimenti globali in Ricerca e Sviluppo nel 2017

BHGE in Italia

Baker Hughes, a GE company (BHGE) conta in Italia oltre 5.000 dipendenti su sette siti produttivi: Firenze, Massa, Bari, Vibo Valentia, Talamona (SO), Casavatore (Napoli) e Cepagatti (Pescara). In Italia BHGE ha inoltre un cantiere per l’assemblaggio di grandi moduli industriali ad Avenza (Carrara), un connubio di elevata tecnologia e sofisticati sistemi di protezione ambientale.

In Italia, BHGE opera principalmente attraverso Nuovo Pignone che rappresenta per il gruppo un’eccellenza per competenze ingegneristiche e capacità manifatturiera, nonché un punto di riferimento mondiale per le turbomacchine e le applicazioni dell’Industria 4.0.

Il Presidente di Nuovo Pignone è Michele Stangarone, in carica dal 1° aprile 2018.

Firenze è la sede del centro decisionale globale del business Turbomachinery & Process Solutions (TPS), uno dei quattro business principali di BHGE, derivante dall’integrazione avvenuta nel dicembre del 2016 delle precedenti divisioni di GE Oil & Gas, Turbomachinery e Downstream, quest’ultima con sede centrale a Houston.

Contatti 

Rapporti con i media:  

NUOVO Pignone Tecnologie S.r.l. | Nuovo Pignone S.r.l.

 

PROGRAMMA GALILEO

Progetto n. 1 - NovaLT12 - Sviluppo di una macchina a gas di tipo light industrial con camera di combustione anulare [cod. F/040010/01-02/X31]

Progetto n. 2 - SMATEC - Sviluppo di nuove famiglie di compressori, tecnologie dei materiali e produzione [cod. F/040008/00/X31]

Progetto n. 3 - LNG9 - Sviluppo di una turbina a gas di derivazione aeronautica [cod. F/04009/01-02/X31]

Progetto n. 5 - Digital Solutions - Tecnologie innovative di digitalizzazione “Fabbrica 4.0 e Digital Twins” [cod. F/040022/01/X31]

POR FESR 2014 -2020 “Bandi per aiuti agli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione”

Progetto PROMAS - Piattaforma integrate avanzata per la progettazione di machine e sistemi complessi

Infrastruttura hardware e software, per il supporto alla progettazione di macchine e sistemi complessi attraverso l’integrazione di diverse discipline mediante MDE - Model Driven Engineering

[CUP 3389.30072014.06700075]

POR CREO 2014 - 2020 - Azione 1.1.5 sub - azione a1) Bando 1 “Progetti strategici di ricerca e sviluppo”, D.D. n. 7165 del 24.05.2017 e ss.mm.ii.

Progetto i-MAAT - “Mathematical Analytical Application Tool”

Infrastruttura software innovative a supporto dell’intero ciclo di vita di un progetto, dalla selezione macchina fino alla generazione in 3D della documentazione [CUP CIPE D51B17002410009]

Por Creo

Vorresti saperne di più?

Contattaci